Home » Italia » Calabria » Reggio Calabria, costa viola, gialla e verde

Reggio Calabria, costa viola, gialla e verde

scilla
scilla calabria
Scilla
Foto di piervincenzocanale 
 
In Calabria c’è una zona definita nettamente da tre colori: il viola e il giallo-verde. L’area in questione, in provincia di Reggio Calabria, è compresa tra lo stretto di Messina e il basso Tirreno. Vi fanno parte sei città: Bagnara Calabra, Gioia Tauro, Palmi, Sant’Eufemia d’Aspromonte, Scilla e Seminara. I tre colori le caratterizzano fortemente.

Il viola deriva da una citazione di platonica memoria sull’incredibile colore di queste coste al tramonto: “Ogni cosa si tinge con le diverse tonalità del viola, dando vita ogni sera, con i suoi spettacolari riflessi, a una visione sempre nuova”. Il giallo-verde deriva dal bergamotto, un frutto dalla cui spremitura si ricava un olio etereo, l’essenza di bergamotto appunto, utilizzata per profumi e liquori, tanto che alcuni lo definiscono l'”oro giallo”. La coltivazione di questo albero dal frutto pregiato si concentra in circa 140 chilometri tra Villa San Giovanni e Gioiosa Jonica facendo sì che la Calabria non solo sia diventata la capitale del bergamotto ma ottenesse persino un riconoscimento ufficiale con la conquista del marchio D.O.P.! Vi consigliamo quindi di lasciarvi guidare dai cromatismi di questa terra, assaggiandone i sapori, annusandone i profumi e ammirandone le bellezze!
 
foto di mariella44 on flickr 

POTREBBERO INTERESSARTI...

2 commenti

TuristadiMestiere 11 Settembre 2010 - 9:16

@elena: magari!!! No, sono stata “solo” nei posti di cui parlo nella sezione “diari di viaggio”. Dovrò inserirne ancora qualcuno (il materiale è tanto, tra foto e informazioni) e quindi non ho potuto ancora postarli tutti. Diciamo che molte di quelle in etichetta sono “mete papabili”!

Rispondi
elena 10 Settembre 2010 - 22:03

grande blog! anche io amo viaggiare… ma sei stata in tutti i posti delle etichette???? ciao

Rispondi

Lascia un commento