Home » Italia » Puglia » Pianosa: l’isola che scompare con le mareggiate

Pianosa: l’isola che scompare con le mareggiate

TREMITI
Isola di Pianosa
Isole Tremiti
foto di St.Maurizio tratta da http://www.flickr.com/photos/flamel/
Le Isole Tremiti (unico arcipelago dell’Adriatico, facente parte, amministrativamente, della Regione Puglia), comprendono 5 isolette: San Domino, San Nicola, Capraia, Pianosa e Cretaccio.  Pianosa, che ha un’omonima, più famosa, che fa parte dell’arcipelago Toscano, è la più piccola dopo Cretaccio ed ha  un’altezza massima pari a 15 metri s.l.m. Questa particolarità provoca una quasi totale sommersione dell’isola quando ci sono mareggiate più importanti, tanto da farla scomparire letteralmente agli occhi di chi guarda. Al centro dell’isola, definita Riserva Marina Integrale (con divieto di approdo e di immersione entro i 500 metri dalla costa), c’è lo Stagno, un laghetto salato dove sono stati riscontrati dei mitili. La regolamentazione che tutela l’isola è molto stringente e quindi per poterla visitare occorre fare una richiesta, come pure l’immersione, concessa solo se effettuata con guide autorizzate. Questo per proteggere la ricca fauna marina (mentre è praticamente assente quella terrestre) composta da polpi, murene, saraghi, ricciole, dentici, aragoste e diverse altre specie ancora. 

POTREBBERO INTERESSARTI...

Lascia un commento