Home » Italia » Lazio » Una casa sull’albero per tornare bambini!

Una casa sull’albero per tornare bambini!

Casa sull Albero
Suite Bleue
foto di Maurizio Brera

E’ il sogno di tutti i bambini costruire una casetta sull’albero. Qualcuno quel sogno se l’è portato dietro per anni e alla fine lo ha realizzato creando una Suite Bleue di 44 mq su di una quercia e una Black Cabin di 87 mq su un pino marittimo. Stiamo parlando di “La piantata“, un agriturismo vicino al lago di Bolsena, in provincia di Viterbo. Mai come in questo caso, è indovinata l’espressione salire in camera: situate a 7-8 metri d’altezza,  le “case” godono di un panorama sconfinato dalle terrazze tra le fronde degli alberi, sono arredate con gusto e attenzione ai particolari.

Interno Suite Bleue
foto di Maurizio Brera

Le coppie in fuga dai rumori, dallo stress quotidiano, dalle fatiche di ogni giorno troveranno in queste suite il nido perfetto per rilassarsi e coccolarsi. E dopo una colazione servità lassù, se decideranno di mettere i piedi per terra, potranno andare in piscina, fare una cavalcata, acquistare uno dei prodotti della tenuta (l’olio d’oliva o il miele alla lavanda) e fare un giro nei dintorni (Bolsena o Bagnoregio, Tarquinia, Tuscania o Viterbo), con tanta, tanta voglia di rifugiarsi quanto prima nelle case sull’albero! 

Black Cabin
foto di Maurizio Brera

POTREBBERO INTERESSARTI...

5 commenti

Fra 25 Ottobre 2011 - 20:22

che posto bellissimo… ma quell’acqua cristallina è una piscina?

Rispondi
Alligatore 24 Ottobre 2011 - 19:45

Be’, sembra una cosa da film. Pensiero stupendo.

Rispondi
TuristadiMestiere 24 Ottobre 2011 - 18:01

@ambra: quasi non vedevo questo commento (molti hanno pubblicato nel post di richiamo del 24.10.11)!!! Che io sappia, ce n’è qualcun altro, ma non in Italia: di sicuro in francia e cornovaglia (ne parleremo). Queste due “case” sono uno spettacolo!!!
@anonimo: e lo credo!!! Guarda un po’ dove l’hai portato!!! Ci siete andati d’estate o d’inverno???

Rispondi
Anonymous 24 Ottobre 2011 - 13:37

Io ci sono stata… ho portato mio marito per una notte a sorpresa… Lui non ne sapeva nulla! E’ stato romantico, inusuale, meraviglioso…

Rispondi
Ambra 24 Ottobre 2011 - 9:20

Ma che meraviglia è? Un’idea geniale che, mi pare, nessuno aveva ancora realizzato finora.
Un soggiorno insolito e una camera ben più bella delle solite.

Rispondi

Lascia un commento