Home » Europa » Svizzera » Trenino Rosso del Bernina: viaggio mozzafiato in alta quota

Trenino Rosso del Bernina: viaggio mozzafiato in alta quota

bernina
foto di Ivo83 tratta da http://www.flickr.com/photos/23182060@N03/
Il trenino rosso del Bernina copre un percorso di 60 chilometri in due ore e mezza ed è una interessante proposta di viaggio per chi vuole scoprire la montagna senza l’automobile. Il trenino, il cui percorso è entrato nel Patrimonio dellUnesco nel 2008, parte dal fondovalle valtellinese di Tirano (quota 429 metri), attraversa il Passo del Bernina (quota 2253 metri) e termina in Alta Engandina, a Saint Moritz (quota 1775 metri). Il  consiglio è di fare tappe intermedie, fermandosi a visitare i paesi che il trenino attraversa.

 

Vista del Lago di Poschiavo dal trenino
foto di *Vly* tratta da http://www.flickr.com/photos/vly/
Vista del Lago Bianco dal trenino
foto di *Vly* tratta da http://www.flickr.com/photos/vly/
Infatti, nonostante già solo il viaggio costituisca una suggestiva esperienza (soprattutto con i treni panoramici, i Bernina Express, con ampie finestre quasi fin sul tetto del vagone, per permettere una visuale insolita della montagna), programmare delle soste consentirà la scoperta di paesaggi incredibili a Brusio (con lo spettacolare viadotto elicoidale), nella Valposchiavo, all’Alp Grum, a Diavolezza, sul Monteratsch. Le escursioni vi permetteranno di incontrare laghi, ghiacciai, alpeggi, funicolari, cittadine montane, che vi lasceranno letteralmente senza fiato. Il miglior sito sul trenino rosso, con informazioni dettagliate di orari, prezzi, itinerari e suggerimenti, è quello di Flavio Capra.  

POTREBBERO INTERESSARTI...

Lascia un commento