Home » Africa » Egitto » Farafra, l’antartide nel deserto egiziano

Farafra, l’antartide nel deserto egiziano

desertobianco

Nell’area a ovest del Nilo sorgono le Oasi egiziane. Siwa, Al Fayyum, Bahariya, Dakhala. Oggi voglio parlare di Farafra e del fenomeno naturale che la caratterizza: il Deserto Bianco.

Il Deserto Bianco di Farafra

Situata nel bel mezzo del “grande mare di sabbia”, l’oasi – la più piccola tra tutte – è abitata essenzialmente da beduini.

A circa 45 chilometri è visitabile lo spettacolare Deserto Bianco, una distesa di formazioni calcaree modellate dal capriccio del vento (e forse, più incisivamente, dalle tempeste di sabbia) che sorgono in un paesaggio fatto di silenzio e spazi interminabili. I momenti più suggestivi sono al mattino o al tramonto, quando il sole colora le rocce di arancio

ma sicuramente è durante il giorno che il bianco accecante si manifesta in tutto il suo potenziale (in contrasto col colore della sabbia), tanto da sembrare, a distanza, una distesa di neve.

Deserto Bianco di Farafra in Egitto

Deserto Bianco di Farafra – foto di devil.Bunny

Deserto Bianco di Farafra in Egitto

Deserto Bianco di Farafra – foto di eviljohnius

Deserto Bianco di Farafra in Egitto

Deserto Bianco di Farafra – foto di eviljohnius

Deserto Bianco di Farafra in Egitto

Deserto Bianco di Farafra – foto di neiljs 

 

Per raggiungere il Deserto Bianco si deve partire da Il Cairo, proseguire verso sud-ovest in direzione dell’Oasi di Bahariya. Il deserto è tra questa e l’Oasi di Farafra. Il tour può essere fatto in 4X4 e si può valutare anche il pernottamento in campi tendati per vivere la notte del deserto, con le rocce bianche illuminate dalla luna che restituiscono un paesaggio simile all’Antartide.

POTREBBERO INTERESSARTI...

2 commenti

TuristadiMestiere 20 Luglio 2010 - 21:40

@rifugio: ciao Vania, è un piacere averti tra le mie pagine! Sono contenta che il mio blog ti piaccia, spero di continuare a postare cose interessanti!

Rispondi
rifugio da tutti 20 Luglio 2010 - 15:34

ciao, ma che bello ed interessante è il tuo blog, grazie per essere passata da me. ti ho inserita tra i blog che seguo.A prestoVania

Rispondi

Lascia un commento