Home » Italia » Al Chiostro del Bramante la mostra LOVE

Al Chiostro del Bramante la mostra LOVE

Chiostro Bramante Mostra LOVE
Chiostro-Bramante-Mostra-LOVE

La scritta LOVE di Robert Indiana

Ogni volta che mi guardi, nasco nei tuoi occhi (Jorge Riechmann)

Apre oggi al pubblico, fino al 17 febbraio 2017, “LOVE. L’arte contemporanea incontra l’amore” la mostra curata da Danilo Eccher al Chiostro del Bramante. Una mostra che indaga l’Amore e le sue declinazioni in un percorso non convenzionale, tra le opere, nelle opere. Si viene catapultati nel mood della mostra fin dall’ingresso, quando ad accogliere il visitatore si trovano due scritte, LOVE e AMOR “parole archetipo dell’amore” di Robert Clark, l’artista statunitense in arte Indiana. Pochi passi e si può scegliere un’audioguida personalizzata: 5 voci che raccontano le opere, ognuna con la propria personalità: Amy, la ragazza della porta accanto; David, un uomo senza tempo e senza età;  Lilly e Biagio, due cagnolini simpatici e curiosi; Cocò, insostituibile, unica e felice; John, giovane rampante un po’ fuori tempo. Dopo aver scelto il vostro partner ideale, immergetevi nelle atmosfere colorate, sensuali, pop, avvolgenti della mostra, grazie a una carrellata di quadri e sculture di artisti internazionali. Vanessa Beecroft, Francesco Clemente, Nathalie Djurberg e Hans Berg, Tracey Emin, Gilbert & George, Robert Indiana, Ragnar Kjartansson, Yayoi Kusama, Mark Manders, Ursula Mayer, Tracey Moffatt, Marc Quinn, Joana Vasconcelos, Francesco Vezzoli, Andy Warhol, Tom Wesselmann sono gli straordinari interpreti di un sentimento senza tempo, che non ha regole, condizioni o limiti.

Chiostro-Bramante-Mostra-LOVE.-Vezzoli.jpg

L’opera di Francesco Vezzoli

E poiché l’amore è coinvolgimento, nel percorso museale si può anzi si DEVE fotografare. Io sono rimasta affascinata dal racconto di Francesco Vezzoli in Self Portrait as Apollo del Belvedere’s (Lover), in  cui il busto romano si specchia con l’autoritratto indisciplinato dell’artista; dal volto della Monroe di Warhol in One Multicoloured Marilyn (Reversal Series)

Chiostro-Bramante-Mostra-LOVE-Warhol

Il ritratto “One Multicoloured Marilyn” di Andy Warhol

dalla mirror room di Yayoi Kusama, l’artista giapponese affascinata dal tema dell’infinito. All the Eternal love I have for the pumpkins è una stanza piena di specchi e zucche gialle e nere moltiplicate ancora e ancora in cui si entra e ci si perde, a due a due. E in una mostra che si intitola LOVE, succede anche che due perfetti estranei entrino nella mirror room, si facciano una foto insieme, si presentino solo all’uscita e lui regali a lei un mini manifesto dell’opera. Perché l’Amore ha mille volti e uno, può essere anche la gratitudine.

Chiostro-Bramante-Mostra-LOVE-myself

Io nella infinity room di Yayoi Kusama

Non mancano Kissing Point & Proposal Point (attenzione!), inviti alla condivisione delle opere con #chiostrolove e naturalmente… good vibes!

Chiostro-Bramante-Mostra-LOVE-Kissing-point

Uno dei Kissing Point della mostra

Indirizzo: Via Arco della Pace 5. Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 20. Sabato e domenica dalle 10 alle 21 (la biglietteria chiude un’ora prima). Sono previste aperture straordinarie il 1 novembre (10 – 21), l’8 dicembre (10 – 21), il 24 dicembre (10 – 17), il 25 dicembre (16 – 21), il 26 dicembre (10 – 22), il 31 dicembre (10 – 18), il 1 gennaio (10 – 21) e il 6 gennaio (10 – 22). Prezzi: intero €13 (audioguida inclusa). La chicca: Sabato 12, 19 e 26 novembre l’orario di apertura sarà prolungato fino alle 23 e dalle 19 alle 22 vi aspetta un LOVEhours aperitivo presso la Caffetteria Bistrot con una selezione di drink a € 5 (presentando il biglietto mostra). Poi non dite che non vi avevamo avvisati eh!

POTREBBERO INTERESSARTI...

Lascia un commento