Home » Europa » Francia » Francia: Annecy, la piccola “Venezia della Savoia”

Francia: Annecy, la piccola “Venezia della Savoia”

Annecy Francia
Nell’Alta Savoia, ai piedi dei massicci dei Bauges e dei Bornes, si trova una cittadina di circa 53.000 abitanti considerata un vero gioiello dell’architettura medioevale: Annecy, nota anche come la “piccola Venezia della Savoia”!

Annecy in Savoia (Francia)

Adagiata sulle sponde dell’omonimo lago (considerato il più pulito d’Europa) e attraversata dal fiume Thiou, questo bellissimo borgo offre al turista un soggiorno indimenticabile.
Il visitatore sarà letteralmente rapito dai suggestivi scorci che si possono ammirare passeggiando tra le stradine del centro che si snodano lungo i canali (le cui acque cristalline sono popolate da bellissimi cigni bianchi),  tra le case colorate con  i balconi in fiore d’estate e innevati d’inverno, i tantissimi negozietti e locali che pullulano di vita e attraversando i pittoreschi ponticelli in pietra che collegano un quartiere all’altro.

Annecy

Annecy – foto | Francois Chabrerie

Annecy a Natale, con i suoi mercatini

Nel periodo natalizio Annecy è ancora più bella e suggestiva che mai. Infatti vengono allestiti due mercatini di Natale meravigliosi che conferiscono alla cittadina un’aria ancora più magica! Fino al 29 dicembre, 70 chalet in legno arredano le strade del centro storico, dinanzi ed intorno all’Hotel de la Ville. Il mercatino si dislocherà infatti tra Rue Saint- Maurice, Quai Vicenza, Place Notre-Dame, Place del l’Ancienne Grenette (dove è ubicato anche il “Labirinto Incantato delle Alpi”) e Place Saint-François.

Annecy

Annecy – foto | Francois Chabrerie

In questo mercatino troverete prodotti d’artigianato dell’Alta Savoia. L’altro, aperto fino al 5 gennaio,  è situato in Place François (avranno luogo tutti i giorni manifestazioni varie e spettacoli musicali), dinanzi al Centro Commerciale Courier, nell’area chiamata Village des Alpes. Qui troverete gastronomia locale e prodotti tipici come candele, lavanda, cannella, prodotti artigianali in legno o cuoio, pan di zenzero, vin brulè, caldarroste e una bellissima pista di ghiaccio! Insomma, passeggiando per le vie di Annecy, nella romantica Rue Saint-Claire con i portici antichi, o per Rue Royale, la via dello shopping e dell’aperitivo, respirerete un’atmosfera natalizia dalle connotazioni fiabesche che donerà a chiunque avrà la fortuna di andarci, un’emozionante soggiorno!

Annecy

Annecy – foto | Francois Chabrerie

Cosa vedere ad Annecy

Annecy è però una meta piacevole tutto l’anno. Lungo le sponde del lago, si possono ammirare ville meravigliose, giardini rigogliosi, piccoli porticcioli e, per godersi lo spettacolo, ci si può accomodare in un tipico bistrot o in una deliziosa caffetteria.

Canali di Annecy

Canali di Annecy –  foto gentilmente concessa da Arkaniis

Annecy è anche storia e a testimoniarlo vi sono tantissimi edifici dalle meravigliose architetture, la maggior parte risalenti al XVI secolo, il periodo più florido della città.
Tra questi, sicuramente ricordiamo il monumento simbolo, quello che più rappresenta la cittadina, il Palais de l’Ile, noto anche come “le vecchie prigioni”.
Risalente al XII secolo, fu prigione, tribunale, dimora del castellano di Annecy e successivamente, con l’insediamento dei Conti di Ginevra, fu “palazzo amministrativo”.
Oggi è un museo ed ospita il “Centro d’interpretazione dell’architettura e del patrimonio” che allestisce delle mostre storiche su Annecy.

Il castello di Annecy

Non può mancare una visita al Museo del Castello di Annecy, ex residenza dei Conti di Ginevra. Fu costruito nell’arco di quattro secoli (XII-XVI) e nel 1953 fu acquistato dal comune che lo restaurò e lo convertì in museo. Inoltre si consiglia di visitare anche la Basilica della Visitation, il Museo di Arte e Storia, le chiese di S. Francesco di SalesSaint-Maurice e Notre Dame de Liesse, la Cattedrale Saint Pierre d’Annecy, l’Antico Municipio, La Porta Perrière (uno dei quattro vecchi punti principali di accesso alla città) e la Porta du SépulcrePalazzo Charmoisy e il Maniero di Novel.

Castello di Annecy

Castello di Annecy foto gentilmente concessa da jodastephen

 

Info utili 

Palais de l’Ile

Dove:  Passage de L’Ile 3
Durata visita: 1h
Per orari e prezzi visitate la pagina http://musees.annecy.fr/Palais-de-l-Ile
Museo del Castello di Annecy
Dove:  Place du Château
Durata visita: 1h
Per orari e prezzi visitate la pagina http://musees.annecy.fr/Musee-Chateau

Mercatini di Natale
Dove: Centro storico (zona Hotel de la Ville) e Area Village des Alpes
Orari: tutti i giorni dalle 10.30 alle 19.30. A Natale dalle 15 alle 19.
Articolo redatto da Cinzia A.C

POTREBBERO INTERESSARTI...

5 commenti

Annalisa 30 Aprile 2018 - 9:32

Hai colto l’essenza di Annecy. L’ho conosciuta per caso e me ne sono innomorata tanto da trasferirmici. Ad Annecy si vive in una sorta di bolla fuori dal tempo, la bellezza del suo lago e dei suoi parchi ammalia e conquista per sempre.

Rispondi
Monica Nardella 6 Maggio 2018 - 14:50

Vivi lì? Ma che meraviglia! Mandaci uno scatto, lo pubblicheremo volentieri sui nostri social rilanciando l’articolo 🙂 e dicci se vuoi che scriviamo il tuo nome o un nickname. Ti va?

Rispondi
ap turista 9 Dicembre 2014 - 17:38

la Savoia riserva infatti delle belle sorprese. Ed ovviamente ci sono anche Chambery ed altre cittadine..
Infine in quello che era il ducato di Savoia c’è anche il monastero reale di Brou (a nord ovest di Annecy) dove furono sepolti alcuni personaggi legati alla dinastia……

Rispondi
Tiziana Bergantin 11 Dicembre 2013 - 13:58

Vista in estate. Con tutti gli addobbi dev’essere deliziosa.

Rispondi
Monique 10 Dicembre 2013 - 19:57

Bellissima città , tra l’altro gemellata con Vicenza! Quanto mi piacerebbe vederla con tutti questi addobbi natalizi!

Rispondi

Lascia un commento