Home » Europa » Svezia » Stoccolma insolita: visita al Cimitero del bosco, lo Skogskyrkogarden

Stoccolma insolita: visita al Cimitero del bosco, lo Skogskyrkogarden

Il cimitero di Stoccolma, sito unesco e luogo di design

Skogskyrkogarden il cimitero di Stoccolma

Alla scoperta del cimitero di Stoccolma: parco, luogo di design e sito Unesco dal nome impronunciabile.

Lo Skogskyrkogarden

Skogskyrkogarden è stato disegnato agli inizi del ‘900 dai giovani architetti Asplund & Lewerentz.

In questo luogo, natura e ingegno umano si sono fusi in modo da rinfrancare lo spirito di coloro che avrebbero percorso quei viali, che si sarebbero soffermati in quelle cappelle, che avrebbero dato l’estremo saluto a un proprio caro.

Oggi il cimitero, il più grande del paese, pur conservando un carattere di intimo raccoglimento (continua a essere luogo di sepoltura), è oggetto di visita da parte di molti viaggiatori incuriositi dal trionfo della natura e dagli ambienti che gli sono valsi l’iscrizione a Patrimonio dell’Umanità.

 

Una passeggiata nell’arte

A Skogskyrkogarden potrete ammirare le cappelle, il Parco delle Rimembranze (il primo a Stoccolma), il Boschetto della Meditazione (su una dolce collina), la Seven Spring Way (lunga 888 metri, conduce il corteo funebre verso la Cappella della Resurrezione ma è di conforto per chiunque la percorra tra pini, abeti, salici e betulle) e una enorme Croce di granito.

Nel Visitors Center, inoltre, potrete apprezzare una mostra sulla storia del cimitero e sul concorso indetto per la sua progettazione, consultare la libreria e, perché no, prendere anche un caffè.

 

Skogskyrkogarden il cimitero di Stoccolma

Skogskyrkogarden il cimitero di Stoccolma foto | Sindy Schulze

 

Nel cimitero di Stoccolma le tombe sono distribuite tra alberi bellissimi dove si possono vedere sepolture piccole, senza fotografie e tutte delle stesse dimensioni, per sottolineare l’uguaglianza di fronte alla morte.

A conferma di ciò, potreste trovarvi, per caso, di fronte a una tomba modesta, con la scritta Greta Lovisa Gustafsson: la mitica Greta Garbo (se volete un’indicazione di massima, la troverete a sud della Woodland Chapel).

 

Skogskyrkogarden il cimitero di Stoccolma

Lo Skogskyrkogarden, il cimitero di Stoccolma foto | Sindy Schulze

Informazioni pratiche per la visita del Cimitero

Orari: aperto tutto l’anno, sempre. Il Centro Visitatori è aperto tutti i giorni dall’ultima domenica di maggio all’ultima domenica di settembre dalle 11 alle 16 e la domenica dalle 11 alle 16 nel mese di maggio e di settembre.

Per visitare le cappelle, potrete partecipare a una visita guidata di gruppo in estate oppure prenotarla prima del vostro arrivo negli altri periodi dell’anno (ricordiamo che presso le cappelle vengono celebrati i funerali e partecipare alla visita guidata assicura a tutti di non disturbare le funzioni). Durata del tour circa 2 ore.  Prezzi: ingresso gratuito. Le visite con guida, 100SEK (gratis per i possessori della Stockholm Card).

Come arrivare: per raggiungere Enskede, nella zona sud di Stoccolma, prendere la linea verde della metropolitana (n.18, direzione Farsta Strand), fermata Skogskyrkogarden.

 

Per gli amanti del genere, scoprite la nostra passeggiata nel Cimitero di Rabat. Se invece desiderate un luogo speciale dove ferve la vita a Stoccolma, leggete cosa vedere a Sodermalm.

POTREBBERO INTERESSARTI...

Lascia un commento