Home » Sudamerica » Bolivia » Deserto di sale mozzafiato

Deserto di sale mozzafiato

Salar de Uyuni
Se sorvolaste Potosì e Oruro, in Bolivia, vedreste uno scintillante deserto di sale, il più esteso al mondo con i suoi 12.000 km²: uno spettacolo mozzafiato! Parliamo del Salar de Uyuni, a 3650 metri di altitudine!
Accecati dal bianco a perdita d’occhio, probabilmente non riuscireste a distinguere subito gli Ojos de Salar. A dispetto delle convinzioni Inca che li credevano gli occhi del deserto di sale dove sprofondavano uomini a bordo delle loro carovane, oggi si sa che sono buche (ugualmente molto pericolose) dello strato superficiale (spesso fino a 10 metri, formato da più stratificazioni saline). 
 
Deserto di Sale

Deserto di Sale – foto | Montybruce

 © tutti i diritti sono riservati – immagine gentilmente concessa dall’autore
L’escursione di questo deserto è quindi caldamente consigliata con guide esperte e con mezzi speciali antisale, che vi possano condurre anche all’Isla del Pescado.
La collinetta, alta 102 metri, sorge al centro del deserto e deve il suo nome alla particolare forma di pesce. La visita dell’Isla vi lascerà sicuramente incantati: sia dal punto di vista naturale perché vi troverete un bosco di cacti, gallerie naturali, caverne (oltre a essere il luogo di riproduzione dei fenicotteri nel mese di novembre) sia dal punto di vista archeologico con le rovine Tiahuanaco e Inca.
La chicca: trascorrete una notte all’Hotel del Sal: tutto è costruito col sale, dai letti ai tavoli alle pareti secondo i principi del Feng Shui. 

Deserto di Sale

Deserto di Sale – foto | Valentina Reyes

Consigli: l’escursione è affascinante, ma non va fatta con leggerezza. Il sale è ovunque. Una crema protettiva, occhiali da sole e una borraccia d’acqua costituiscono l’equipaggiamento base. Se vi fermate di notte (c’è chi si accampa nel deserto), considerate l’escursione termica: le temperature scendono fino a -20!

Come arrivare: il sistema più economico è l’autobus da La Paz: in 12 ore sarete a Uyuni, ma l’alternativa è prendere un volo. Da qui, scegliete un tour guidato (2/3 giorni): con 100$ a persona potrete avere un esperto alla guida di una 4×4 che vi scorrazzerà per il deserto, con tutte le precauzioni del caso (compreso il biglietto d’ingresso al Salar). 

News segnalata da Stefanodav

POTREBBERO INTERESSARTI...

4 commenti

Sasha 5 Febbraio 2012 - 21:11

è questo quello dove si svolge la gara di velocità? fatalità ho visto il servizio in tv questa mattina ma non ho capito dove fossero, e comunque ricordo un film con Anthony Hopkins…

Rispondi
Adriano Maini 4 Febbraio 2012 - 18:13

Peccato che tanti spettacoli della natura siano densi di insidie per gli uomini!

Rispondi
Tomaso 4 Febbraio 2012 - 14:35

Sicuramente affascinante e incredibile che tutto questo sia nella nostra amata terra.Tomaso

Rispondi
Ambra 4 Febbraio 2012 - 13:42

Dev’essere proprio un’esperienza suggestiva, se anche il letto è fatto di sale e soprattutto la distesa bianca dev’essere uno spettacolo unico.

Rispondi

Lascia un commento