Home » Europa » Repubblica Ceca » Ossario di Sedlec: visita alla cappella decorata con ossa umane

Ossario di Sedlec: visita alla cappella decorata con ossa umane

ossario
Ossario di Sedlec

Ossario di Sedlec – foto di Lunatica Follia

 
Nel cimitero della Chiesa di Tutti i Santi di Sedlec (Repubblica Ceca, Boemia centrale, frazione di Kutná Hora), sorge un Ossario davvero impressionante. Si tratta di una cappella cristiana decorata con circa 40.000 scheletri umani disarticolati e liberamente riassemblati.

 

Ossario

stemma – foto di Lunatica Follia

Pare infatti che la decisione di costruire un ossario sia stata presa nel ‘400 dagli stessi frati per mancanza di spazio. Molti erano infatti i corpi ivi  seppelliti, in parte perché molti speravano di ottenere la salvezza eterna visto che sul terreno del cimitero era stata sparsa la terra del Golgota, in parte per la moria di Peste Nera che decimò gli abitanti della zona. Solo nella seconda metà dell’800, però, si decise di utilizzare le ossa come “orpelli” per decorare la cripta: ne vennero usate migliaia per realizzare il lampadario, lo stemma di famiglia e l’altare.
 
lampadario

lampadario – foto di Lunatica Follia

 
Indirizzo: Zamecka 127, Kutna Hora, Sedlec.
Orari: da novembre a febbraio, dalle 9 alle 16
         da aprile a settembre dalle 8 alle 18
         ottobre e marzo dalle 9 alle 17
         chiuso il 24 e il 25 dicembre
Prezzi: 60 CZK intero, 40 CZK studenti (CZK= corona ceca. Circa 2,50€/1,70€)
Contatti telefonici: 00420 326 551 049

9 commenti

TuristadiMestiere 6 Settembre 2011 - 16:14

@popale: ebbene…no, è vera!
@sabrina: hahahahah sembri solo mooooolto curiosa, tranquilla!
@ema: lo credo! 😀
@adri: è bene conoscere prima di giudicare!
@mirta: grazie Mirta per il bellissimo augurio!
@lastanza: non potremo mai saperlo :/

Rispondi
la stanza in fondo agli occhi 28 Agosto 2011 - 14:09

Glab…. Che impressione!!!!!

E poi non sono convinta che gli (ormai ex) propietari delle ossa siano proprio d’accordo!!

Rispondi
Mirta - Luce nel cuore 27 Agosto 2011 - 7:17

Molto particolare… le ossa mi fanno un po’ impressione…Ti auguro tanti giorni di felicità quante sono le gocce del mare e tanto amore quante sono le stelle in cielo. Buon fine settimana!

Rispondi
Adriano Maini 26 Agosto 2011 - 22:10

Giusto! Comunque, e prima, conoscere.

Rispondi
Emanuele Secco 26 Agosto 2011 - 18:08

Da vedere, assolutamente.E.

Rispondi
Sabrina 26 Agosto 2011 - 17:21

non voglio sembrare macabra ma a me ‘ste cose mi incuriosiscono e mi piacciono un sacco….

Rispondi
pOpale 26 Agosto 2011 - 15:06

INCREDIBILE! Pensavo che la prima foto fosse un fotomontaggio

Rispondi
TuristadiMestiere 26 Agosto 2011 - 13:28

@mrhyde: grazie Mr, mi piace scovare tanto le stranezze e le stravaganze quanto i luoghi più belli e affascinanti. Ogni terra ha le sue tradizioni e le sue peculiarità. Viaggiare è conoscere. 😉

Rispondi
mr.Hyde 26 Agosto 2011 - 13:04

Se non lo vedessi non ci crederei…chissà com’era il cervello di chi ha concepito queste oscenità…. Il fatto è che è che la mia reazione rimane in bilico tra lo stupore, lo schifo e la curiosità…Complimenti a chi ha scattato le foto e a te che che ci fai comunque partecipi di realtà e particolarità così intriganti…Un caro saluto.

Rispondi

Lascia un commento