Home » Europa » Francia » Lione, la Festa delle Luci

Lione, la Festa delle Luci

festa delle luminarie a Lione

Lione, capitale delle luci: un evento che si ripete ogni anno nei primi weekend di dicembre.

Festa delle Luci Lione

Un appuntamento da non perdere con la più spettacolare “Fête des Lumières” di questo scorcio di anno. Da sempre devoti alla Vergine, i cittadini di Lione nel 1643 fecero voto di renderle omaggio ogni anno l’8 settembre se fossero scampati alla peste che stava flagellando il sud della Francia.

 

Lione festa delle luci

Fête des Lumières 2009 : Grande Roue – foto di Pierre Guinoiseau

 

Costruirono una cattedrale sulla collina di Fourviére e mantennero la promessa. Nel 1852 la festa doveva essere ancor più gioiosa per l’inaugurazione di una statua della Vergine da mettere nella cattedrale, ma venne rinviata a causa di un’alluvione al giorno dell’Immacolata Concezione.

L’8 dicembre un altro temporale si abbatté sulla città e i festeggiamenti vennero definitivamente annullati. Ma quando nel pomeriggio il cielo si rischiarò, ciascuna famiglia, spontaneamente, mise alle finestre una candela: la città si illuminò a festa e da allora, anche se il comune organizza un evento senza pari, ogni lionese contribuisce con la sua candela a rendere più speciale l’atmosfera.

 

LA FESTA DELLE LUCI A LIONE

Festa delle Luminarie a Lione – Credit: Ansa

 

Ogni anno, centinaia di installazioni di design, trasformeranno vicoli, piazze, giardini con un’illuminazione a base di led altamente tecnologici che, pur illuminando 4 notti l’intera città, consumeranno pochissima energia elettrica.

 

cattedrale saint jean a Lione durante la festa delle luminarie

Cattedrale Saint Jean a Lione durante la festa delle luminarie

I giochi di luce daranno nuove forme a monumenti e spazi pubblici, complice la notte: potrete vedere oggetti riciclati e riassemblati in nuove suggestioni, space invaders occupare giardini, valanghe di palle di neve sospendere sopra le vostre teste, chiese che sembrano volare e scomparire. Insomma, ogni angolo della città potrà riservare delle sorprese. Il programma completo qui.

 

La chicca: ricordiamo che, nonostante la città resterà illuminata per 4 giorni e 4 notti, verrà consumata pochissima energia grazie al ricorso del led. Anche quest’anno, grande impegno per uno spettacolo sempre più green!
Dove dormire? L’offerta è ampia: sul sito sono segnalati gli hotel partner della manifestazione. Novotel, Etap Hotel, Hotel F1, Mercure, Sofitel Luxury.

POTREBBERO INTERESSARTI...

4 commenti

TuristadiMestiere 8 Dicembre 2010 - 11:15

@daisy: segna segna, un week end per partire si trova sempre!!!
@adriano: non immagini quanto mi piaccia documentarmi sulla storia di un posto prima di partire, durante e pure dopo per approfondire quello che ho visto in vacanza!!!! (mi servirebbe una giornata di 72 ore per fare tutto quello che vorrei!)
@tiz: sono un po’ in ritardo sulla buona domenica…buona immacolata vale??? 🙂

Rispondi
Tizyana - Azzurraa 4 Dicembre 2010 - 22:56

Molto suggestivo. Buona domenica.

Rispondi
Adriano Maini 4 Dicembre 2010 - 18:41

Lione, onusta di storia!

Rispondi
... daisy... 4 Dicembre 2010 - 11:30

Dopo Marocco e Spagna al momento mi fermo, ma mi segno questi bellissimi posti!!!!

Rispondi

Lascia un commento