Home » Europa » Francia » Versailles, giardini musicali e giochi d’acqua

Versailles, giardini musicali e giochi d’acqua

Fontana Versailles
Versailles

Versailles

foto | edwin.11
Versailles d’estate si svela in tutta la sua maestosa bellezza: la reggia voluta da Luigi XIV, il Re più vicino all’identificazione con un dio, e realizzata da André le Notre, apre ai visitatori i suoi giardini e le sue fontane al ritmo di musica classica. I giardini musicali, les jardins musicaux, (visitabili tutti i martedì – fino al 28 settembre – dalle 9 alle 17.30 al prezzo di 7 euro per adulto) sono una vera delizia per i sensi: una passeggiata melodiosa è infatti possibile all’interno di itinerari a scelta tra boschetti, aiuole, statue e vasche. 


Il piacevole sottofondo non vi abbandonerà neppure nella visita dei grandi giochi d’acqua, les grandes eaux musicales, dove fontane, cascate e getti d’acqua sono sottolineati da una selezione musicale ad hoc (sabato e domenica e eccezionalmente il 14 luglio al prezzo di 8 euro. Sono previsti due spettacoli al giorno, uno in tarda mattinata e l’altro nel pomeriggio). Se volete vedere godere gli spettacoli di notte, non c’è niente di meglio di les grandes eaux nocturnes a partire dalle 21. I primi tre week end di settembre, poi, presso la Fontana di Nettuno si potrà assistere alle 21.30 a un suggestivo spettacolo pirotecnico in occasione de Les Noces Royales de Louis XIV. Lo spettacolo ricorda le peripezie del giovane re nel suo viaggio attraverso le province francesi quando rifiutò di sposare l’Infanta di Spagna (il biglietto, suddiviso per categorie, varia dai 35 agli 85 euro). Per ulteriori informazioni, andate al sito ufficiale.
Fontane Versailles

Fontane Versailles

foto | edwin.11
Per arrivare a Versailles da Parigi (circa 20 km) dovete prendere la Linea C della Rer (direzione Versailles-Rive Gauche-Chateau). Inoltre, dalle stazioni Montparnasse e Sain Lazare ci sono i treni della Snfc (direzione Versailles).

POTREBBERO INTERESSARTI...

Lascia un commento