Home » Italia » Friuli Venezia Giulia » Tranvia di Opicina: cosa fare a Trieste

Tranvia di Opicina: cosa fare a Trieste

Tranvia Opicina trieste

La tranvia di Opicina è una linea tranviaria (a trazione elettrica) che collega il centro di Trieste alla frazione di Villa Opicina sull’altopiano del Carso con una particolarità unica a livello europeo: nel tratto in salita, si trasforma in una funicolare!

Dovete sapere infatti che la tranvia parte a livello del mare ma fin dalla seconda fermata (piazza Scorcola) si inerpica per le successive tre raggiungendo i 177 metri di Vetta Scorcola!

Tranvia Opicina, Trieste [photo credit Juan A.]

Tranvia Opicina, Trieste [photo credit Juan A.]

Per affrontare la pendenza massima del 26% si rende necessaria una speciale fune traente  che garantisce l’ascesa della tranvia in assoluta sicurezza. Il tour completo, lungo 5km, regala panorami entusiasmanti sul golfo e, per gli amanti delle passeggiate, la possibilità di intraprendere, da una delle fermate intermedie, delle piacevoli passeggiate! Giunti a Villa Opicina, la cittadina con un’alta densità di abitanti in lingua slovena, potrete ammirare la vista più bella sulla città di Trieste. La frazione triestina si trova infatti a 329 metri d’altezza e, unanimemente, il punto migliore per uno scatto panoramico è quello in cui si trova il famoso obelisco dedicato a Francesco I.

 

Strada Napoleonica, Prosecco [photo credit Tiesse via wikipedia]

Strada Napoleonica, Prosecco [photo credit Tiesse via wikipedia]

Dopo la foto di rito, potrete intraprendere la cosiddetta Strada Napoleonica, un sentiero lungo 4 km disegnato nel 1821 dall’Ing. Vicentini (e per questo conosciuto anche come Strada Vicentina) che tra vedute incantevoli e tratti nella natura lungo il ciglione carsico, conduce alla frazione di Prosecco. Il tracciato, riparato dalla bora, è percorribile anche in inverno e non presenta difficoltà di accesso visto che è quasi esclusivamente in piano. Chi volesse raggiungere la “Vedetta Italia” (una delle 5 costruzioni in muratura lungo il ciglione) potrà deviare dalla strada Napoleonica e salire a quota 332m.

 

Barcolana dalla Strada Napoleonica [photo credit Tiesse via wikipedia]

Barcolana dalla Strada Napoleonica [photo credit Tiesse via wikipedia]

Orari: Partenze ogni 20 minuti. Prezzi: Biglietto da 60 minuti intera rete 1,30€; Biglietto corsa semplice 2 tratte di 1 linea 1,45€; Biglietto da 75 minuti intera rete 1,55€; Biglietto giornaliero rete 4,30€.

La chicca: il 9 settembre del 2002 la tranvia ha compiuto ben 100 anni. All’epoca era contrassegnata con il n. 1 (il tram, restaurato, è ammirabile a Piazza Oberdan, capolinea di partenza), oggi con il n. 2. La linea è conosciuta anche come El Tram de Opcina (in dialetto triestino).

POTREBBERO INTERESSARTI...

1 commento

Nunzio 28 Aprile 2015 - 1:14

Mai stato a Trieste.

Rispondi

Lascia un commento