Home » Asia » Cambogia » Villaggi Galleggianti sul Tonle Sap: Cambogia da scoprire!

Villaggi Galleggianti sul Tonle Sap: Cambogia da scoprire!

Foresta di magrovie Cambogia

Nei pressi di Siem Reap un’altra escursione da consigliare (avete letto il nostro reportage su Angkor Wat?) è quella ai villaggi galleggianti sul Tonle Sap, un lago che si trova a circa 16km dalla cittadina capoluogo della regione, riconosciuto dall’Unesco Riserva della Biosfera.

Cambogia e i Villaggi Galleggianti sul Tonle Sap

Si tratta di 3 villaggi (Chong Khneas, Kompong Phluk e Kompong Khleang), costruiti su palafitte, su zattere galleggianti o su case-barca all’interno della piana alluvionale del lago di acqua dolce più grande di tutto il sud-est asiatico. 

 

Tonle Sap, Cambogia

Il Tonle Sap è un sistema combinato di lago e fiume. Il lago, per gran parte dell’anno, presenta delle dimensioni relativamente modeste, circa un metro di profondità per un’estensione di circa 2.700 kmq. 

Durante la stagione secca, quindi, le costruzioni dei villaggi sembrano guardarvi dall’alto delle loro palafitte alte 6 metri. In questo periodo molti abitanti dei villaggi assemblano case temporanee che abbandoneranno al loro destino quando il livello dell’acqua inizierà inesorabilmente a salire. 

Le dimensioni del lago sono infatti destinate ad aumentare considerevolmente durante la stagione dei monsoni quando, ingrossato dalle acque del fiume Mekong sospinte dal fiume Tonle Sap, raggiungerà un’estensione massima di 16.000 kmq con una profondità fino a 14 metri!

 

Risaie Cambogia

In questo periodo i campi e le foreste di mangrovie circostanti vengono allagati diventando una perfetta zona per la riproduzione dei pesci (non è un caso che l’economia dei villaggi galleggianti sia basata principalmente sulla pesca e sull’allevamento dei gamberi).

 

Villaggio galleggiante di Kompong Phluk

Per giungere al punto di imbarco per l’escursione si impiegano circa 45 minuti di tuk-tuk, durante i quali si attraversano enormi risaie: dal molo, invece, ci si imbarca per una navigazione di circa 3 ore

Vi consigliamo di contrattare prima le tariffe comprensive di tutta la giornata: per il giro completo, la spesa dovrebbe aggirarsi sui 25-30$. Sicuramente vi sembrerà un prezzo rilevante (se il parametro è il costo della vita in Cambogia) ma vi assicuriamo che non ve ne pentirete! All’arrivo si paga il biglietto e si parte con una delle tante barche ormeggiate.

La prima parte dell’escursione è in uno dei villaggi galleggianti. A volte durante la navigazione si avverte un po’ di imbarazzo a spiare – neanche fossero delle attrazioni – la quotidianità delle persone, però l’escursione è interessante perché racconta l’incredibile capacità di adattamento e di inventiva dell’uomo persino nelle condizioni più avverse!

 

Villaggio galleggiante di Kompong Phluk

Consigliata, per rigenerarsi, la sosta in un bar “galleggiante” prima di ripartire per il giro nella foresta di mangrovia sommersa a bordo di una canoa apparentemente instabile ma, in realtà, molto solida! Dopo i villaggi sull’acqua, è stata infatti la volta degli alberi che emergono dall’acqua: 20 minuti di tour davvero surreale! Noi siamo andati nel periodo di piena del lago ma forse potrebbe essere un’esperienza altrettanto interessante anche nel periodo “secco”: aspettiamo testimonianze!

Foresta di Mangrovie, Cambogia
Info utili: stagione secca, da ottobre a maggio; stagione delle piogge, da giugno a settembre. I mesi migliori sono gennaio e febbraio. Se capitate nel mese di novembre, potrete assistere alla festa più importante del paese, Bon Om Tuk.
 
Articolo redatto da Federico Immordino

POTREBBERO INTERESSARTI...

2 commenti

Chiara 10 Gennaio 2019 - 10:20

Ciao Monica, vorrei qualche info in più sull’escursione ai villaggi galleggianti sul Tonle Sap. Come l’hai organizzata? Ha la durata di una giornata? Grazie! I tuoi consigli sono sempre preziosi (questa estate ci sei stata utilissima consigliandoci la guida per la Cappadocia!)

Rispondi
Monica Nardella 12 Gennaio 2019 - 15:36

Ciao Chiara! Ma grazie che continui a seguirmi <3
Tutti gli hotel (persino gli ostelli) di Siem Rep hanno delle guide di riferimento da proporre per il tour sul Tonle Sap.
Il giro in barca dura un'oretta e poi ci si ferma nel villaggio a fare la visita alla casa di un local (considera quindi mezza giornata per fare tutto).
Il costo è di circa 50 dollari a coppia con guida che parla in inglese, altrimenti si paga di più per una guida in italiano 🙂
Fammi sapere se hai bisogno di altro!

Rispondi

Lascia un commento