Home » Sudamerica » Ecuador » Casa del Arbol a strapiombo sul canyon vista vulcano!

Casa del Arbol a strapiombo sul canyon vista vulcano!

Casa del Arbol Banos Ecuador
Il vulcano Tungurahua (in quechua “gola di fuoco”), è una meta di grande interesse per molti turisti che visitano questa regione dell’Ecuador prossima alla foresta Amazzonica.

Il punto di riferimento per una vacanza in zona è senza dubbio Baños de Agua Santa, una cittadina piena di localini e famosa per le sue preziosissime acque termali alimentate proprio dal vulcano.
Si stima che qui, ogni anno, giunga circa un milione di turisti, accattivati dall’offerta assai diversificata di divertimento, natura e avventura (vi si possono praticare diversi sport: rafting, canyoning, parapendio, climbing, bungee jumping e canopy).
Da Baños si può facilmente raggiungere – in una quarantina di minuti – Runtun, un villaggio a 2700 metri s.l.m. dove si trova la Casa del Arbol, sede di una stazione di monitoraggio sismico.
Già il viaggio vi riserverà delle emozioni molto forti: potrete noleggiare i cuadrones (delle “moto” a 4 ruote) e percorrere strade con panorami mozzafiato, dove a fare da protagonista sarà indubbiamente una natura possente ma, giunti a destinazione, capirete di dover rivedere il vostro concetto di emozione e mozzafiato
Casa del Arbol

Casa del Arbol

foto | Bureau of Educational and Cultural Affairs, U.S. Department of State
tutti i diritti sono riservati
 

Se la popolazione locale è convinta che la cittadina sia protetta dalla sua particolare posizione nella valle, quelli che si inerpicano fino a Runtun per ammirare il Tungurahua – a soli 2,5 km in linea d’aria  – avvertono un senso di disagio e di inquietudine al cospetto di tanta -pericolosa- imponenza (è alto più di 5.000 metri!). La Casa sull’Albero è una VERA casa sull’albero a strapiombo su un canyon. Il vulcano, da lì, vi sembrerà ancora più grande e minaccioso e, se non vi sembrerà abbastanza, potrete alzare il livello di adrenalina tornando bambini (insomma!) su un’altalena speciale: dondolerete letteralmente nel vuoto! Chi fosse invece appassionato semplicemente all’aspetto naturalistico del sito, nella Casa del Arbol potrà scoprire la storia del vulcano, le stratificazioni rocciose e l’evoluzione dell’attività eruttiva dopo la ripresa del 1999 grazie anche al supporto di esperti che lavorano nella stazione.

Info: i più allenati potranno raggiungere la Casa del Arbol con un bel trekking lungo sentieri abbastanza impegnativi mentre gli altri, con un comodo ed economico taxi (circa 15$ A/R) potranno salire fino alla stazione di monitoraggio: unica raccomandazione, pare che il Tungurahua dia il meglio di sé alle 7 del mattino, quindi non crogiolatevi a letto, sveglia presto e gambe in spalla! A proposito di letto, per l’alloggio, non preoccupatevi: Baños è famosa per le numerose possibilità di pernottamento. L’ostello più consigliato è l’Hostal Erupcion (che fantasia!!!) mentre il Luna Runtun Adventure Spa vi assicurerà una vacanza all’insegna del lusso, del benessere e del… panorama, visto che si trova in una posizione rialzata con vista sulla valle!

POTREBBERO INTERESSARTI...

1 commento

Stefania 22 Luglio 2013 - 12:36

un solo commento w o w
Ti aspetto da me;)

Rispondi

Lascia un commento