Home » Europa » Ungheria » Budapest, commovente viaggio nella memoria

Budapest, commovente viaggio nella memoria

Budapest
Budapest
foto di tatsuhiko_a

Budapest è una città romanticamente suggestiva. Se vi va di provare un’emozione forte, immergendovi (e “sporcandovi”) nella drammatica storia recente, vi consigliamo di non perdervi il bellissimo “Albero della Vita” di Imre Varga, nei giardini della Sinagoga Dohány (la più grande d’Europa, costruita tra il 1854 e il 1859 in stile moresco) e il Monumento all’Olocausto lungo le rive del del Danubio.

Albero-della-Vita-(Tree-of-Life)
foto di astrobri
L’Albero della Vita è la scultura di un imponente salice piangente “speciale” sulle cui migliaia di foglie d’argento è inciso il nome delle vittime ungheresi del nazismo. Passeggiarvi tutto intorno è davvero emozionante, perché a ciascuna foglia corrisponde una persona, con una vita, una famiglia, dei progetti. Tutto spazzato via come una folata di vento in autunno.
Budapest
Albero della Vita (Tree of Life)
foto di **Maurice**
 
Il secondo monumento imperdibile è quello lungo le sponde del Danubio, dove testimonianze raccapriccianti raccontano di centinaia di ebrei fucilate e gettate in acqua. L’opera, chiamata Cipők a Duna-parton (Scarpe sul Danubio), consiste in una serie di 60 paia di scarpe di bronzo scolpite e adagiate sulla banchina del fiume (lato Pest) da Pauer Gyula a ricordare l’eccidio di ebrei tra il ’44 e il ’45.
 
Budapest
foto di Cebete
 
Indirizzo Sinagoga: Dohány Utca 2-8
Orari: dal 31 marzo al 31 ottobre domenica-giovedì dalle 10 alle 17.30
                                               venerdì dalle 10 alle 15.30
                                               sabato CHIUSO
         dal 1 novembre al 28 febbraio domenica-giovedì dalle 10 alle 15.30
                                               venerdì dalle 10 alle 13.30
                                               sabato CHIUSO
Verificate in ogni caso sul sito perché la Sinagoga (e l’annesso Museo), restano chiusi nei giorni di festa ebraica, nel giorno di Festa Nazionale e gli orari possono subire delle variazioni nei mesi estivi.
Prezzi: intero 7,50€, ridotto 3,50€
E’ possibile acquistare dei pacchetti “tour” con i quali visitare tutto il quartiere ebraico, le sue sinagoghe, il Museo Raoul Wallenberg Memorial Park.
 
Indirizzo Scarpe sul Danubio: trovate il monumento alla fine della strada Szechenyi Street (300 metri a sud del Parlamento Ungherese, vicino all’Accademia di Scienze ungherese).

POTREBBERO INTERESSARTI...

8 commenti

TuristadiMestiere 11 Luglio 2011 - 11:55

@gio: tu impazziresti a scattar foto!
@anonimo: grazie per la tua segnalazione!

Rispondi
Anonymous 7 Luglio 2011 - 13:48

se volete andare a Budapest affitto casa che ho lì.
Visitate il sito http://www.sissihouse.beepworld.it

Rispondi
Gio...Illusion 1 Luglio 2011 - 10:42

stupenda

Rispondi
TuristadiMestiere 1 Luglio 2011 - 8:39

@adri: secondo me sono molto emozionanti. Entrambe.
@sissi: ciao Silvia, grazie per il contributo! Budapest è ancora abbastanza abbordabile, in effetti!
@daisy: sì, un vestitino tutto estivo!!! Segna segna, poi mi dirai! 😉

Rispondi
... daisy... 30 Giugno 2011 - 21:01

Cambiato il look vedo, bello!!! 🙂

Rispondi
... daisy... 30 Giugno 2011 - 21:01

Budapest… una delle mete che mi sono posta… prima o poi ci andrò! 🙂

Rispondi
sississima 30 Giugno 2011 - 20:59

Ci sono stata qualche anno fa con il mio compagno, si bella e si mangia pure bene, e mi sembra che non si spendeva molto per hotel, mangiare ecc. CIAO SILVIA

Rispondi
Adriano Maini 30 Giugno 2011 - 15:52

Conoscevo un po’ le vicende: non sapevo di queste memorie fisiche, lodevolissime …

Rispondi

Lascia un commento