Home » Curiosità » Poshtels: l’Ostello si fa bello!

Poshtels: l’Ostello si fa bello!

YHA Hostel

Non bastava il glamping (il campeggio di lusso) ora sono arrivati anche i Poshtels: gli ostelli eleganti! Ebbene sì. Basta “camerate” e bagni in comune, gli ostelli da un po’ di tempi propongono soluzioni di charme, qualche optional in più e mantengono prezzi estremamente concorrenziali: come non diventare delle (ottime ed economiche) alternative agli hotel? Poiché in passato erano molto gettonati tra i giovani, gli ostelli hanno sempre cercato di intercettare le esigenze di una specifica fascia di viaggiatori (quasi) ignorando quelle di altre tipologie di clienti. I Poshtels, invece, proprio per catturare una clientela molto più diversificata, offrono tecnologia all’avanguardia, camere più spaziose per le famiglie, sale in comune più confortevoli, ristorante o bar. E il segnale è arrivato forte anche ai grandi portali di prenotazione online che hanno iniziato a inserire questi ostelli di charme tra le proprie proposte. Visit England ha messo i Poshtels tra i travel trends inglesi del 2014 e ha stilato un elenco di papabili “catene” dove alloggiare con charme ma un occhio al portafogli (YHA, Hoax e Safestay). Che ne pensate?

POTREBBERO INTERESSARTI...

1 commento

Nella Crosiglia 17 Febbraio 2014 - 10:08

Peccato Monica mia bella che in Italia, ancora non se ne abbia notizia!!!
Abbraccio!

Rispondi

Lascia un commento