Home » Curiosità » Opinioni sugli hotel: alcune sembrano barzellette. O lo sono?

Opinioni sugli hotel: alcune sembrano barzellette. O lo sono?

hotel key

Siamo alla ricerca di un hotel per questa estate e, come al solito, oltre a verificare diversi parametri (rapporto qualità/prezzo e location, soprattutto) leggiamo le opinioni di chi vi ha soggiornato, per fare una scelta più consapevole.

Opinioni buffe sugli Hotel in giro per il web

Fermo restando che utilizziamo con le pinze Tripadvisor (perché non siamo certi della veridicità delle recensioni che chiunque può inserire senza aver realmente usufruito del servizio), ci affidiamo a diversi portali. Oggi vogliamo condividere con voi alcune opinioni che sembrano uscite da un libro di barzellette e che di fatto abbassano il rating di un albergo condizionando, a volte fortemente,  la scelta e quindi la prenotazione. Tra le pecche dell’hotel in questione (ve le riporto fedelmente, tranne qualche taglio che non inficia sul senso del commento):
– una famiglia di piccioni abita sul davanzale della camera, che risulta così molto rumorosa.
– il numero elevato di camere è rischioso per la rumorosità generale.
– mancanza di parrucchiere.
– troppa moquette nella stanza.
– alla reception non parlano l’italiano. E neppure nel resto della città.

Ma secondo voi, sono opinioni sensate? Molti potenziali acquirenti si limitano a leggere il punteggio dell’hotel, non vanno ad approfondire le ragioni di quel rating negativo! Dopo aver capito che ad abbassare il punteggio erano state  queste valutazioni, ho prenotato, ovviamente!

POTREBBERO INTERESSARTI...

9 commenti

Lila 11 Luglio 2012 - 18:47

Ebbene, è interessante osservare cosa le persone valutano in un hotel! non ho mai usato tripadvisor, ma varie volte booking.com dove ho trovato commenti più seri,e una reale corrispondenza con ciò che ho trovato.
Vedrò, al prossimo viaggio..
un caro saluto
Lila

Rispondi
Bl4cKCrOw 11 Luglio 2012 - 11:20

E’ una lama a doppio taglio quella di Tripadvisor, un po’ come i feedback su Ebay, ti fai un’idea tramite le idee degli altri. Non è assolutamente detto comunque che le mancanze di qualcuno debbano anche essere le tue. Purtroppo, e le tue citazioni ne sono un chiaro esempio, gli imbecilli non mancano mai…
Un saluto turista! Felice estate 🙂

Rispondi
Valentina 10 Luglio 2012 - 16:37

Sicuramente tante volte capita che in siti come Tripadvisor, dove non c’è un vero controllo sull’identità di chi lascia il commento, sono gli stessi albergatori che si fanno le guerre o si auto lodano (e la maggior parte delle volte si riconoscono alla prima occhiata quelli autoreferenziali!)… Ma c’è da dire che capita che siano i turisti veri che hanno soggiornato nell’hotel a scrivere delle cose assurde: mi è capitato ieri di un cliente che ha lasciato una recensione per uno degli alberghi che seguo lamentando che mancavano la SPA e il centro benessere… Considerato che non abbiamo mai preteso di avere/offrire certi servizi e che non li abbiamo mai pubblicizzati, che senso aveva commentare una cosa simile? Boh…Secondo me certe recensioni è proprio meglio prenderle come barzellette, si spera sempre nell’intelligenza di chi legge (e per questo anche la risposta dell’albergatore è sempre fondamentale).

Rispondi
Palmy 10 Luglio 2012 - 16:22

Oppure quelli che scrivono allibiti di un qualsiasi hotel europeo che non c’è il bidet!

Rispondi
Paòlo 10 Luglio 2012 - 14:48

Ma dai, conoscendo l’assurdità della gente, potrebbero essere pure vere.

Rispondi
Ciccola 10 Luglio 2012 - 14:16

Io leggo sempre le recensioni di Tripadvisor (e inserisco le mie quando torno dalle vacanze.) Per prima cosa leggo quelle negative: se le lamentele sono ridicole ho la conferma di aver scelto bene!
So però che non bisogna prenderle per oro colato.
Una volta ho inserito una recensione (secondo il mio punto di vista oggettiva e condivisa dai miei compagni di viaggio) in cui lamentavo l’invadenza e la scarsa preparazione dello staff italiano in un hotel a Sharm El Sheik. Il proprietario non ha risposto, ma mi sono arrivati insulti in privato da un utente anonimo che non ha gradito il mio commento. Subito dopo sono comparse 3 o 4 recensioni in cui si osannava la bravura dello staff… La cosa mi ha dato da pensare….

Rispondi
Twins(bi)mamma 10 Luglio 2012 - 11:27

ciao ti ho scoperto ora e ti seguirò con molto piacere…a volte anche io leggo recensioni ridicole, nel senso che se ti sei trovato male devono essere “normali” i motivi di disagio, a volte la gente cerca il mondo dove non è possibile trovarlo….

Rispondi
Elettrix 10 Luglio 2012 - 11:00

Aggiungo che non è del tutto vero che gli utenti non leggono. Anzi! Leggono molto le recensioni soprattutto quelle negative e soprattutto le risposte che il proprietario dà (sono quest’ultime che gli interessano). Ps: ma questo hotel ha risposto alle recensioni negative?

Rispondi
Elettrix 10 Luglio 2012 - 10:58

Purtroppo avendo lavorato in hotel ti confermo che queste cose accadono. Ti criticano su tutto anche su delle cose insignificanti e soprattutto “molto” soggettive. Come hai detto bene tu, queste recensioni abbassano il rating creando un danno non indifferente. Però (perché c’è sempre un però) bisogna considerare le risposte date dall’hotel alle recensioni negative e come si pone l’albergatore nei confronti della clientela. Nel senso che un buon rapporto con i propri clienti aiuterà l’hotel ad avere recensioni che vadano oltre le famiglie di piccioni sul davanzale.

Rispondi

Lascia un commento