Budapest: Festival di Primavera 2012

Print Friendly
foto | Trui

Per festeggiare degnamente la primavera, in Ungheria ogni anno, nelle ultime due settimane di marzo si celebra il Festival di Primavera: una 10 giorni di eventi davvero imperdibili! Se state organizzando un viaggetto a Budapest, quindi, prenotate tra il 16 il e 26 marzo in modo da capitare nel clou delle celebrazioni! Il Festival prevede circa 200 eventi e occupa ben 11 luoghi caratteristici della capitale ungherese: dal Palazzo delle Arti, alla Chiesa di San Michele, dai teatri cittadini all’Istituto Culturale Italiano. Come ogni anno, si apre con un concerto inaugurale al Palazzo delle Arti e prosegue con una maratona di concerti, musica da camera, rappresentazioni teatrali, spettacoli di danza, mostre di arte contemporanea e fotografia. Sul sito che vi abbiamo indicato, potrete consultare il programma, selezionare gli eventi e acquistarli facendo una ricerca specifica: per data, per luogo, per tipologia, in modo da opzionare l’appuntamento su misura per voi!

13 thoughts on “Budapest: Festival di Primavera 2012

  1. Spazzolone

    Ciao Turi
    sono tornato solo adesso e adesso ti rispondo quì dal mio blug il barone in questione è colui il quale si è macchiato del delitto di avere procurato la morte di più di 2000 persone (accertate!!…) con l’eternit.
    Siccome il volto di questo signore è quantomai celato (vedi se trovi qualcosa di più in rete io non ce l’ho fatta) l’ho pubblicato moi.
    buon viaggio (che secondo me è il più bel saluto da ricevere).
    Spazzolone

    Reply
  2. Erika

    Non ho trovato tua mail per cui ti scrivo qui:
    Un’altra installazione intitolata “Towards Tomorrow”, costituita da una grande vela, verrà inaugurata a Roma il 14 aprile nella piazza del Museo nazionale delle arti del XXI secolo-
    MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo
    Via Guido Reni, 4 A
    00196 Roma

    Bellissimo ricordo di Budapest visitata qualche anno fa a Pasqua.
    Sereno fine settimana, cara Monica!

    Reply
  3. Andrea

    Ci sono stato da bambino, ma non mi ricordo niente.. non nego che mi piacerebbe tornarci! E il festival di primavera sarebbe proprio un’ottima occasione per farlo! Sento che ho tanto bisogno di un piccolo viaggetto! Il prima possibile!!! :)

    Reply
  4. TuristadiMestiere

    @ser: un abbraccio a te. Anche io mi faccio del male quando guardo le tue bellissime foto ^.^
    @loveIs: io spero di andarci prestissimo, ho trovato delle offerte clamorose (sia volo che hotel). Il problema per me sono le ferie…
    @spazzolone: dicevo che mi suonava familiare! In effetti di foto non ne avevo viste in giro…ti farò sapere se la mia ricerca avrà più successo (ma ne dubito)
    @alli: ehi, ma tu, a scuola ci sei mai andato o eravate solo in viaggio? (magari fosse così, i ragazzi imparerebbero molto di più, dalla storia alla geografia alla civiltà!)
    @ambra: ma grazie, che cara!
    @erika: la mail la trovi in About Us ma hai fatto bene a postare questa informazione sui commenti, può essere utile a tutti! Grazie per la segnalazione!!!
    @carmine: soprattutto perché parliamo di un festival delle arti, che coinvolge la musica, la danza, la pittura, il cinema, il teatro…una meraviglia!
    @andrea: mi raccomando mandami la foto se dovessi andareeeeeeeeeeeee!

    Reply
  5. TuristadiMestiere

    @marap: ops, saltata di netto! :P Anche io vorrei avere il dono dell’ubiquità. Ad esempio vorrei essere a Lisbona, a Istanbul e a Londra. Come si fa?
    @tizi: dopo il bel viaggio a Praga, Budapest è assolutamente da fare!

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>